L’evento si svolgerà Sabato 22 settembre prossimo: una giornata per celebrare l’Artista, le sue opere e la sua città
Tre associazioni culturali della città di Albino, in diverso modo collegate alla figura di Giovan Battista Moroni, hanno unito le proprie forze e competenze per costruire una proposta che nel tempo possa diventare un appuntamento per celebrare e valorizzare sempre più la figura del nostro artista albinese.
Il pomeriggio e la sera di sabato 22 settembre faremo un salto all’indietro di 500 anni provando ad immergere il centro storico della città di Albino nell’atmosfera dell’epoca. In alcuni cortili della centrale Via Mazzini, verranno allestite delle vere e proprie «botteghe» del periodo che prenderanno vita grazie all’animazione di figuranti e artisti. L’area dedicata all’evento comprenderà inoltre Via Vittorio Veneto (Risöl), Piazza San Giuliano, la chiesa di San Bartolomeo e la Chiesa parrocchiale. Per tutto il pomeriggio sarà a disposizione una navetta che collegherà altri due luoghi della città dove sono presenti opere sacre moroniane, la chiesa Santa Barbara di Bondo e la chiesa della Madonna del Pianto. Proiezioni, materiale didattico, visite guidate, workshop, attività teatrali e musicali, laboratori… una giornata a tutto Moroni!!!
Workshop
dalle 15,00 alle 17,00 presso la Chiesa di S. Bartolomeo
Approfondimenti:
“Moroni e la sua città”
“La produzione di Arte Sacra”
“Moroni ritrattista”
Dalle 15,00 alle 23,00 in Via Mazzini: girovagando lungo la via addentratevi nei cortili dove i figuranti e gli artisti di Arte sul Serio faranno rivivere la vita del ’500 con alcune botteghe del periodo. Troverete i personaggi rappresentati nei suoi quadri che passeggeranno con Giovan Battista Moroni.
In Piazza San Giuliano verrà ospitato materiale proveniente dal Museo Etnografico di Comenduno.
Visite
dalle 14,00 alle 18,00
Da Piazza San Giuliano il MoroniBus vi porterà presso le chiese di Santa Barbara (Bondo) e della Madonna del Pianto dove guide specializzate saranno a disposizione per un approfondimento sulle opere. Si susseguiranno inoltre visite guidate alle opere presenti nella Chiesa di San Giuliano
Food
Area di ristoro in Piazza San Giuliano curata dall’Associazione «Percorsi Albinesi» dove sarà possibile assaggiare i prodotti del Mercato Agricolo e non solo di Albino e degustare birre artigianali del territorio, oltre a poter apprezzare i «Moroncelli», il dolce ufficiale della città di Albino. Dalle 19,00, in Piazza S. Giuliano, Cena rinascimentale con prodotti del Mercato Agricolo e Non Solo Arte
ore 16,00 in Biblioteca Ragazzi “Crea il tuo ritratto di fantasia”, attività per bambini dai 5 agli 8 anni. Evento su prenotazione allo 035759001. Alle ore 17,00, presso la Chiesa di S. Bartolomeo, Inaugurazione del 3° Concorso nazionale pittorico «Albino città del Moroni» promosso dall’Associazione «Arte sul Serio». La mostra resterà aperta fino al 30 settembre, giorno della premiazione.
Alle ore 21,00 in Piazza S. Giuliano lo spettacolo “INunCUBO” a cura del gruppo teatrale di «Arte sul Serio» concluderà l’evento. Ingresso libero
Fotografia
Dalle 15,00 alle 20,30 in Piazza S. Giuliano, “Laboratorio multimediale di videomaking” relativo al montaggio di video realizzati dai visitatori con smartphone nel corso della giornata.
In Via Vittorio Veneto, Percorso Fotografico di particolari delle opere del Moroni. Alle ore 20,30 in Piazza S. Giuliano avverrà la premiazione dei vincitori del 1° Concorso a valenza nazionale promosso dal Circolo Fotografico, «Città del Moroni». La mostra sarà aperta in San Bartolomeo dal 15 al
20 settembre.
Inoltre, soci del Circolo Fotografico saranno presenti in modo itinerante per un report fotografico dell’evento.