Sportivi in festa a San Paolo d’Argon: è alle porte, nel mese di giugno, la 2^ edizione della “Settimana dello Sport”, un evento che lo scorso anno, al suo esordio, ha riscosso un ottimo successo, attirando atleti, appassionati e curiosi da tutta la provincial di Bergamo. Al di là dell’agonismo e della competitività, obiettivo dell’iniziativa è quello di mettere al centro la “bellezza” della pratica sportiva, veicolo di divertimento, aggregazione, benessere fisico e morale.
Organizzata dalla Pro Loco e dall’amministrazione comunale (in particolare da Leonardo Cornago, assessore alle Politiche Giovanili, e da Emanuela Todeschini, consigliere con delega a Sport ed Eventi), la “Settimana dello Sport” è una rassegna di appuntamenti che animeranno il paese dal 10 al 16 giugno, con varie modalità e chiamando in causa diverse discipline, per interessare il più vasto pubblico possibile e soddisfare gusti e passioni di tutti.
Si parte, nella mattinata di domenica 10 giugno, con un torneo di tennis per famiglie: la particolare formula della competizione, infatti, prevede la partecipazione di coppie di parenti (ad esempio, genitori e figli), che si sfideranno sui campi del centro sportivo comunale. Saranno sempre gli impianti del centro sportivo ad ospitare, nelle serate di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì, i tornei di calcio, pallavolo, basket e tamburello: le iscrizioni saranno raccolte dalla Pro Loco, nei locali della nuova Casa delle Associazioni.
Un evento speciale, poi, è in programma giovedì 14 giugno, presso il centro sportive, alle 20.45: per una sera, si lasceranno da parte palloni e racchette, per ascoltare la testimonianza di tre associazioni bergamasche (PHB, SBS e Omero) che si occupano di sport per diversamente abili. Atleti e dirigenti racconteranno la loro esperienza e le loro attività; in seguito, ci sarà anche un momento per praticare alcuni sport, quali il tiro con l’arco in carrozzina e la corsa bendati. Sarà l’occasione, insomma, per avvicinarsi al mondo delle discipline paralimpiche, che si sta diffondendo sempre più e che dimostra come lo sport può far crollare tutti i limiti e le barriere.
La “Settimana dello Sport” avrà il suo culmine nella giornata di sabato 16 giugno: a partire dalla mattinata, infatti, si terrà al centro sportivo il torneo di beach volley. In serata, invece, l’appuntamento più atteso, ovvero la “Notte Bianca dello Sport”: via Colleoni sarà invasa da una ventina di stand di associazioni sportive che presenteranno le loro attività; ci sarà anche Radio Pianeta, con intrattenimento e collegamenti in diretta, e sarà attivo un punto-ristoro gestito dalla Pro Loco. Tante società sampaolesi “in vetrina”, che offriranno l’occasione di conoscere e provare in diretta le loro discipline: dal tamburello al calcio, dal basket alle arti marziali, dalla danza alla pallavolo (l’Argon Volley, oltretutto, il 2 giugno festeggerà il decennale di fondazione); da fuori paese arriveranno, invece, tra gli altri, la palestra Coral di Trescore e le già menzionate associazioni sportive per diversamente abili.
“Nel contesto della “Notte Bianca” si terrà anche il primo “Galà dello Sport” – afferma l’assessore Leonardo Cornago – Un evento che intendiamo poi far diventare una tradizione, con cadenza biennale. Premieremo per meriti sportivi e sportività singoli atleti e squadre del paese, segnalati dalle stesse società o che si sono distinti anche ad alti livelli”.

Lorenzo Bonomelli