“…prendete ad esempio un campo d’inverno… tutto sembra arido e senza vita… non ci fosse l’ inverno, come potrebbe lo stesso campo dare nuovi germogli in primavera?…” (cit.)
E’ un’annata storica quella che si è appena conclusa in casa San Marco; 50 anni sulle spalle sono parecchi ma era giusto e doveroso spendere tempo ed energie per onorarli al meglio e per festeggiarne i traguardi; ovviamente però, non ci si può fermare davanti a quel che è stato quindi ci si è già proiettati verso una nuova stagione…Purtroppo però bisogna prendere atto che per una serie indescrivibile di motivazioni anche il mondo del ciclismo sta cambiando; il traffico con le paure che esso comporta o può comportare, la comodità di uno smartfhone sul divano che prevale sulla voglia di faticare per un obiettivo trasmettendolo alle nuove generazioni, la crisi, e potremmo dirne tante altre….e quest’ inverno ci si è dovuti impegnare parecchio per capire, o almeno provare a farlo, quali fossero le più indicate contromosse da intraprendere per porre le basi non solo per la prossima stagione, ma strizzando l’occhio su un futuro, ci si augura, ricco di nuove emozioni e giovani ragazzi che con tutte le fatiche del caso abbiano voglia di intraprendere a livello agonistico, sicuro e divertente questo sport. Alberto Magni resta al timone della società; dietro a lui c’è una squadra di persone, tra cui Silvano e Francesco, che da mesi stanno battendo una vera e propria campagna pubblicitaria in collaborazione anche con alcune scuole e oratori… inoltre sono affissi in tutta l’alta e media Valle Seriana manifesti per dare visibilità al progetto…una delle grosse novità riguarda l’aspetto estetico…dopo anni di gloriosa attività la tradizionale divisa bianca con bande giallorosse lascia spazio a una nuova tenuta giallo fluo con inserti bianchi, rossi e neri che intersecano tra loro…. Al centro campeggia il logo della società e del paese rimanendo fedeli all’originale…da quest’anno, ma come già fatto in passato, seguiremo solo i Giovanissimi, cioè quei ragazzi dalla prima elementare alla prima media, e ad attenderli, oltre al nuovo vestiario troveranno anche un parco bici completamente rinnovato in grado di sostenere le necessità di tutti i nuovi aspiranti….sotto il profilo organizzativo già calendarizzati alcuni appuntamenti per la prossima stagione. L’inizio ufficiale è fissato per sabato 1 aprile presso l’oratorio di Vertova alle ore 14,30, dove verrà presentata al pubblico la nuova squadra; seguiranno la Santa messa e un breve rinfresco; dal punto di vista agonistico si parte il 9 aprile con la gara dei Giovanissimi a Vertova; seguiranno gli allievi il 21 maggio a Colzate; saremo in quel di Casnigo l’11 giugno con la gara riservata agli esordienti e riporteremo il grande ciclismo a Vertova il 26 e 27 agosto per la consueta “2 giorni Internazionale” Juniores. L’impegno sicuramente non è mancato; la voglia di mettersi in gioco e, perché no, anche in discussione sono stati la base da cui ripartire; ora, oltre ai già tesserati, attendiamo nuovi giovani per iniziare una strada che, siamo certi, ci condurrà a nuove primavere…vi aspettiamo!!!

Patrizio Andrioletti