Importanti novità all’orizzonte per l’ospedale “Briolini” di Gazzaniga. La scorsa estate, la Regione Lombardia ha stanziato 1 milione e 300 mila euro a favore del presidio ospedaliero, finalizzati all’ammodernamento e alla messa in sicurezza della struttura, oltre che al miglioramento dei servizi, sia per i pazienti che per gli utenti esterni. Una serie di interventi quanti mai necessari, che andranno a rinnovare l’ospedale, rendendolo più funzionale, più moderno, più accessibile, soprattutto rispondente alle moderne necessità dei servizi al pubblico.
In particolare, verrà migliorato l’accesso con la realizzazione di un percorso più breve, coperto e senza ostacoli. Il CUP (Centro Unico Prenotazioni) sarà poi trasferito dall’attuale sede in locali più ampi e spaziosi, ma soprattutto più facilmente raggiungibili dalle persone con disabilità. Inoltre, anche il centro prelievi sarà trasferito in una nuova struttura, più adeguata e più in linea con gli standard dell’accoglienza. Così come si sposteranno i poliambulatori, attualmente dislocati in più punti dell’edificio, che saranno unificati in un’unica struttura centralizzata, al pianoterra, anch’essa di più facile accessibilità. L’ospedale sarà poi dotato di un impianto di climatizzazione, la qual cosa andrà certamente a vantaggio dei degenti: infatti, è prevista la realizzazioni di un nuovo impianto di raffrescamento. A corredo, per rendere più gradevole la sosta e il passeggio dei degenti oggetto di riabilitazione, è prevista la formazione di aree verdi attrezzate.
Di grande interesse anche gli interventi di natura tecnico-strutturale. Per esempio, la sostituzione di alcuni ascensori e l’installazione di uno moderno, l’installazione di un nuovo gruppo elettrogeno, l’adeguamento degli impianti elettrici, la bonifica di alcune aree del manto di copertura del tetto.
I lavori, iniziati lo scorso autunno, sono ora a pieno regime e si concluderanno nell’arco dell’anno. Comunque, l’attività dell’ospedale non subirà interruzioni.
Particolarmente soddisfatto il sindaco di Gazzaniga Mattia Merelli. “Come amministrazione comunale di Gazzaniga, accolgo con entusiasmo, in modo favorevole, le proposte progettuali e gli indirizzi strategici di riqualificazione dell’ospedale “Briolini”. Riteniamo importante che al centro di tale riqualificazione e ammodernamento sia stata data la migliore importanza all’utente, inteso come cittadino e fruitore di servizi indispensabili, cercando di far sì che sia lui stesso il miglior beneficiario degli interventi, improntando la filosofia ed il concetto progettuale di riqualificazione per migliorare la logistica e creare ambienti confortevoli e accoglienti. Ringraziamo i tecnici progettisti ed in particolare la Dirigenza, rappresentata dal Direttore Generale Dott. Francesco Locati, per l’impegno, la fattiva collaborazione con il Comune di Gazzaniga e soprattutto per l’attenzione che sta dimostrando nel confronti del complesso ospedaliero. Ringraziamo, inoltre, Regione Lombardia che, tramite l’erogazione di questi importanti fondi, dimostra grande attenzione al tema della sanità e grande vicinanza al territorio della nostra valle”.

T.P.