Spettacoli teatrali, incontri tematici, mostre e visite guidate. Per la primavera-estate 2017, la Biblioteca “Luigi Cortesi” e l’assessorato alla Cultura hanno predisposto un “pacchetto cultura” veramente interessante, forte di una dozzina di eventi, nel tentativo di soddisfare tutti i gusti e tutte le età. Il primo appuntamento è per domenica 2 aprile: in programma una visita al “Vittoriale degli Italiani”, il complesso monumentale di Gabriele d’Annunzio, a Gardone Riviera, e alla vicina cittadina di Salò, sulle rive del Lago di Garda. La partenza è alle 7.45, da Piazza Don Luigi Cortesi, mentre l’arrivo al Vittoriale è previsto per le 9, giusto il tempo per prepararsi alla visita guidata, fissata per le 9.30.
Il “Vittoriale degli Italiani” è un complesso di edifici, piazze e monumenti, edificato dal poeta Gabriele D’Annunzio nel 1921. Quella che nelle intenzioni doveva essere l’ultima dimora del celebre scrittore italiano, rappresenta oggi un museo a cielo aperto ricco di arte e di segreti visitato ogni anno da 180.000 persone. In circa nove ettari di terreno si trovano opere d’arte dal sapore neoclassico, un anfiteatro che può ospitare fino a duecento spettatori, cimeli della Prima Guerra Mondiale, aerei monoposto che hanno sorvolato Vienna e persino la sezione di un ariete torpediniere, la nave Puglia, utilizzata per operazioni di guerra nell’Adriatico. Da visitare, poi, la Prioria, che rappresenta l’edificio principale del Vittoriale, dove ha dimorato D’Annunzio, il Mausoleo degli Eroi, i giardini, la limonaia e il frutteto.
Il pomeriggio è libero per una visita della cittadina di Salò. La partenza per il ritorno è alle 17.

Ti.Pi.